Author: Italian Writing Teachers

Nella nube dei significati. Un anno di “Educare alla lettura con il WRW”

Nella nube dei significati. Un anno di “Educare alla lettura con il WRW”

Il mese di ottobre – mese internazionale delle biblioteche scolastiche – volge al termine e nelle scuole italiane ci accingiamo a promuovere la lettura con varie attività, contest ed eventi di #ioleggoperché, subito seguito da Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole attraverso cui il Cepell 

Una questione di cuore_parte 2

Una questione di cuore_parte 2

“Sistole e diastole” è un articolo uscito l’8 agosto 2022 su Il Messaggero di Sant’Antonio. Daniela e Loretta raccontano come possono leggerlo in classe. Le proposte di Daniela si trovano nella prima parte di questo articolo. Ora diamo la parola a Loretta. Loretta  Per “leggere 

Una questione di cuore_parte 1

Una questione di cuore_parte 1

“Sistole e diastole” è un articolo uscito l’8 agosto 2022 su Il Messaggero di Sant’Antonio. Si tratta di un pezzo molto adatto a fungere da cerniera tra l’espositivo e l’argomentativo e, per quanto riguarda la secondaria di primo grado, può essere proposto in seconda, tra 

ASCOLTO, OSSERVO, IPOTIZZO, COMPRENDO…LEGGO! SCRIVO!

ASCOLTO, OSSERVO, IPOTIZZO, COMPRENDO…LEGGO! SCRIVO!

LABORATORIO DI LETTURA classe 1° scuola primaria Lo scorso anno scolastico ho avuto la fortuna di seguire due formazioni relative alla didattica laboratoriale della Lettura condotte da Daniela Pellacani, di cui una interamente in presenza. Stimolata dagli spunti, dalla necessità di sperimentare anche per rispondere 

Il Decalogo di Schio – Che cosa deve avere un libro? Deve aiutarci a capire chi siamo

Il Decalogo di Schio – Che cosa deve avere un libro? Deve aiutarci a capire chi siamo

Terza puntata del “Decalogo di Schio“: la parola a Caterina Guagni «Una storia è un giro sulle montagne russe del controllo». Prendo in prestito le parole di Will Storr, autore di uno straordinario saggio sul narrare (L’arte dello storytelling, Codice edizioni, 2020): sono veloci proprio 

Cosa c’è di nuovo?

Cosa c’è di nuovo?

Nelle nostre classi, in anni di lavoro, abbiamo sempre riscontrato che ai ragazzi e alle ragazze piace raccontare e inventare storie. In parte, questo ha a che fare con la creatività di ciascuno; ma sappiamo anche che la narrazione è parte di noi come esseri 

Il Decalogo di Schio – Storie buone e coraggiose

Il Decalogo di Schio – Storie buone e coraggiose

  Seconda puntata del “Decalogo di Schio“: la parola a Marco Magnone Prima di tutto un buon libro per me non deve, ma può. Sono tante e diverse infatti le strade che portano a una buona storia, senza contare che l’idea stessa di buona storia 

Buone feste!

Buone feste!

La redazione si prende qualche giorno di festa. Torneremo nel 2023 con tante novità e sorprese! Italian Writing TeachersSiamo un gruppo di docenti di Lettere della Scuola Primaria, Secondaria di Primo e Secondo grado provenienti da regioni, città e scuole diverse. Ci accomunano la passione 

Anno di prova e di prove di WRW: il racconto del racconto autobiografico

Anno di prova e di prove di WRW: il racconto del racconto autobiografico

Anno di prova: peer to peer con un docente tutor. Ho osato. Volevo che il mio desiderio di sperimentare, di migliorare, di crescere nello studio e nell’applicazione comparisse un po’ in ogni sezione del mio Dossier; volevo portare al comitato di valutazione un percorso che 

“Dimmi DOVE e QUANDO”. L’importanza dell’ambientazione in una storia

“Dimmi DOVE e QUANDO”. L’importanza dell’ambientazione in una storia

Pronti, partenza, via! In questo mio anno di prova ho potuto finalmente sperimentare il metodo WRW già dall’inizio dell’anno in una classe prima di scuola secondaria di I grado e ho tentato di applicare alcune strategie di lettura e scrittura in una classe terza.  Sono