Articoli recenti

Dalla lettura alla recensione: spunti per guidare alla scrittura autonoma in chiave WRW

Dalla lettura alla recensione: spunti per guidare alla scrittura autonoma in chiave WRW

Unire lettura e scrittura Quando finiamo un libro che ci ha accompagnati per alcune settimane, proviamo sempre un’emozione intensa, soprattutto se la lettura è stata condivisa con altre persone, soprattutto se quelle persone sono i tuoi nuovi compagni di classe e sei un ragazzino di […]

Lettera per la professoressa.

Lettera per la professoressa.

“La prima finalità dell’insegnamento è stata formulata da Montaigne: è meglio una testa ben fatta che una testa ben piena. […] Una testa ben “fatta” significa che invece di accumulare il sapere è molto più importante disporre allo stesso tempo di: un’attitudine generale a porre […]

La biografia del pezzo. Una rivoluzione fattibile, passo dopo passo

La biografia del pezzo. Una rivoluzione fattibile, passo dopo passo

A volte mi dicono: “Sì, bello, ma.” A volte mi chiedono da dove partire. A volte anche io mi sento disorientato, di fronte a tanta potenza: so che il WRW è ciò che voglio fare, ma non mi sento all’altezza o penso che non riuscirò […]

Viaggio nel taccuino a caccia di gioielli dimenticati

Viaggio nel taccuino a caccia di gioielli dimenticati

“Significance cannot be found, it must be grown” (Lucy Calkins)   Sei mesi di laboratorio di scrittura con ventidue undicenni entusiasti. Sei mesi di attivatori, custodi di semi da far crescere. Sei mesi di annotazioni buffe, tristi, curiose, vere. Al termine di febbraio dello scorso […]

Tema del mese – maggio: tirar le fila 1: gli studenti

Tema del mese – maggio: tirar le fila 1: gli studenti

L’anno scolastico ormai è agli sgoccioli e queste settimane sembrano volare ancor più veloci, tra le ultime gite, le ultime verifiche, le riunioni… È giunto anche il momento di tirare le fila, innanzitutto sul percorso compiuto dai nostri studenti, per raccogliere tutti gli elementi utili […]

Argomentare: la democrazia tra scrittura e oralità.

Argomentare: la democrazia tra scrittura e oralità.

Per le buone idee e una vera innovazione c’è bisogno di interazione, dibattito, argomentazione (M. Heffernan) Le ragioni di un’educazione “argomentativa” Tra le varie tipologie testuali proposte a scuola nei tre anni di secondaria di primo grado il testo argomentativo è quello in cui valore […]

Quando la classe diventa un salotto letterario

Quando la classe diventa un salotto letterario

Come insegnante ho sempre ritenuto una priorità quella di spingere i bambini alla lettura, di renderli appassionati così come lo sono io. In classe ho sempre letto tanto, ho organizzato il prestito mensile in biblioteca e dispensato buoni “Consigli di lettura” prima delle vacanze. Sentivo […]

Scrivere prima di scrivere un testo espositivo. Piccolo catalogo ragionato di strategie per la prescrittura.

Scrivere prima di scrivere un testo espositivo. Piccolo catalogo ragionato di strategie per la prescrittura.

Il modo in cui uno scrittore dà forma e trasmette ai suoi lettori un argomento che padroneggia è ciò che rende efficace un testo espositivo. Già: per la buona riuscita dei testi nonfiction dei nostri studenti è fondamentale lavorare fin dai primi step del percorso, […]

Al cuore della non-fiction in 7 mosse

Al cuore della non-fiction in 7 mosse

Prima di incontrare il Writing and Reading Workshop, nelle mie classi trattavo la scrittura di testi non fiction prevalentemente in terza media e soprattutto come preparazione alla prova scritta d’esame. In particolare, ho sempre fatto esercitare i miei alunni sul testo argomentativo che considero una […]

Tema del mese – aprile: Non fiction

Tema del mese – aprile: Non fiction

A guardare l’agenda di aprile sembra che il mese stia lì lì per svanire, scolasticamente parlando. Altro che dolce dormire! Abbiamo tanto ancora da portare a termine dei piani di lavoro approntati in apertura di questo anno scolastico. Noi IWT, ad esempio, dobbiamo ancora parlarvi di […]


Scrittori si diventa

C’è qualcosa in italiano?

C’è qualcosa in italiano?

Se avessimo stilato una classifica delle domande più frequenti che ci sono state poste in questi mesi nel gruppo facebook “Italian Writing Teachers”, questa sarebbe stata senza dubbio quella da issare sul gradino più alto del podio.

Fino a ieri fa la riposta era: “no, non c’è ancora nulla, potete far riferimento al materiale che condividiamo dopo aver fatto formazione ma al momento non esistono libri pubblicati in italiano dedicati al Writing and Reading Workshop.”

Fino a ieri.

Perchè finalmente ci siamo. L’abbiamo sognato, l’abbiamo atteso e l’abbiamo visto nascere: “Scrittori si diventa” di Jenny Poletti Riz.

Dobbiamo tanto a Jenny, umanamente e professionalmente; è un’amica generosa, coraggiosa, sensibile, caparbia e luminosa. Jenny è ascolto, innovazione, accoglienza ma è anche rigore, attenzione, professionalità e preparazione.

Jenny ha cambiato la nostra vita professionale e cambierà di certo anche la vostra.

 

Questa è un’anteprima del suo libro. Questo è quello che, grazie a lei, ogni giorno noi IWT cerchiamo di costruire insieme ai nostri alunni.  Per ulteriore bibliografia vi invitiamo a visitare la sezione apposita del nostro sito.

Hanno parlato di “Scrittori si diventa”

Condividi