Articoli recenti

Di bussole e metri. Costruire strumenti di valutazione condivisi nel WRW

Di bussole e metri. Costruire strumenti di valutazione condivisi nel WRW

“You don’t fatten a pig by weighing it” (Proverbio americano) Se torno con la memoria ai primi anni Ottanta, mi rivedo sul pavimento di legno del soggiorno circondata da matite colorate, davanti a me un foglio in attesa di riempirsi di vispe bimbe che assomigliavano […]

Tema del mese: febbraio – la valutazione

Tema del mese: febbraio – la valutazione

È arrivato febbraio: mentre per i nostri studenti è tempo di Carnevale, per moltissimi insegnanti il mese si apre con operazioni di scrutinio e documenti di valutazione del quadrimestre appena concluso: ore passate a riflettere su come far rientrare in un semplice voto tutta una […]

La comprensione è tutto! Una recensione di Understanding Texts & Readers di J. Serravallo

La comprensione è tutto! Una recensione di Understanding Texts & Readers di J. Serravallo

Nelle scuole degli USA i libri per bambini e ragazzi vengono analizzati secondo un sistema che ne identifica le difficoltà di lettura e, in base a questa, li cataloga con un codice che va dalla lettera J, il livello più basso, alla W, la maggiore […]

Tener traccia delle consulenze in modo sostenibile: alcuni spunti.

Tener traccia delle consulenze in modo sostenibile: alcuni spunti.

“Gli insegnanti più efficaci che ho conosciuto si approcciano in modo scientifico alla loro pratica didattica […]. Loro considerano le azioni, le parole e gli scritti degli studenti come dati”. (1) Con queste parole Jennifer Serravallo pone l’accento sull’importanza della sistematicità nella raccolta di informazioni […]

Discussioni che contano.

Discussioni che contano.

“Discutere di letteratura è una forma di contemplazione condivisa, un modo di dar forma ai pensieri ed alle emozioni generati dal  libro  ed ai significati che costruiamo insieme estraendoli dal suo testo”   AIDAN CHAMBERS, “Il lettore infinito”   Il maestro Se guardo indietro a […]

Piccoli e grandi scrittori… in consulenza

Piccoli e grandi scrittori… in consulenza

L’anno scorso nelle mie classi abbiamo sperimentato nel Writing Workshop un nuovo modo di fare consulenza.  È un’idea nata all’improvviso, nel corridoio che mi portava dalla 3I, dove avevo appena concluso la mia sessione di laboratorio di scrittura, alla 2B dove mi sarei apprestata ad […]

Tema del mese: gennaio – le consulenze

Tema del mese: gennaio – le consulenze

Buon 2020 a tutti voi dalla Redazione di italianwritingteachers.it. Riprendiamo le pubblicazioni dopo alcuni giorni di pausa natalizia con il report del 2019. La doppia tabella (qui il file) offre a in alto gli articoli più letti nel 2019, sotto gli articoli più letti in […]

Scrivere la guerra. Un percorso di Reading Workshop tra riscrittura e rielaborazione

Scrivere la guerra. Un percorso di Reading Workshop tra riscrittura e rielaborazione

Cambiamento. Questa è stata la parola che ha accompagnato con più insistenza questo mio primo anno di sperimentazione con il WRW. Cambiamento di punto di vista, di obiettivi, di priorità nella mia didattica, di metodi e materiali, di approccio con i miei studenti e le […]

Dahl è come il maiale. Non si butta via niente.

Dahl è come il maiale. Non si butta via niente.

Due parole su un gigante Non penso certo che Roald Dahl grugnisca, si rotoli nel fango e sia ghiotto di ghiande, quello che intendo dire è che la sua opera è così vasta, diversificata e di valore che può essere usata in classe in tanti […]

I promessi sposi alle medie: il filo rosso del lettore e il filo rosso dello scrittore.

I promessi sposi alle medie: il filo rosso del lettore e il filo rosso dello scrittore.

Ogni anno mi pongo il problema su quanto sia utile far leggere alla scuola media testi che alle superiori saranno osservati con il microscopio. La preoccupazione di “bruciare” l’entusiasmo degli studenti di fronte ai grandi classici per quando sarà il momento dello studio tradizionale esiste, […]


Scrittori si diventa

C’è qualcosa in italiano?

C’è qualcosa in italiano?

Se avessimo stilato una classifica delle domande più frequenti che ci sono state poste in questi mesi nel gruppo facebook “Italian Writing Teachers”, questa sarebbe stata senza dubbio quella da issare sul gradino più alto del podio.

Fino a ieri fa la riposta era: “no, non c’è ancora nulla, potete far riferimento al materiale che condividiamo dopo aver fatto formazione ma al momento non esistono libri pubblicati in italiano dedicati al Writing and Reading Workshop.”

Fino a ieri.

Perchè finalmente ci siamo. L’abbiamo sognato, l’abbiamo atteso e l’abbiamo visto nascere: “Scrittori si diventa” di Jenny Poletti Riz.

Dobbiamo tanto a Jenny, umanamente e professionalmente; è un’amica generosa, coraggiosa, sensibile, caparbia e luminosa. Jenny è ascolto, innovazione, accoglienza ma è anche rigore, attenzione, professionalità e preparazione.

Jenny ha cambiato la nostra vita professionale e cambierà di certo anche la vostra.

 

Questa è un’anteprima del suo libro. Questo è quello che, grazie a lei, ogni giorno noi IWT cerchiamo di costruire insieme ai nostri alunni.  Per ulteriore bibliografia vi invitiamo a visitare la sezione apposita del nostro sito.

Hanno parlato di “Scrittori si diventa”

Condividi