Autore: Agnese Pianigiani

Al cuore della non-fiction in 7 mosse

Al cuore della non-fiction in 7 mosse

Prima di incontrare il Writing and Reading Workshop, nelle mie classi trattavo la scrittura di testi non fiction prevalentemente in terza media e soprattutto come preparazione alla prova scritta d’esame. In particolare, ho sempre fatto esercitare i miei alunni sul testo argomentativo che considero una […]

Tutto in una pagina

Tutto in una pagina

Vorremmo presentare un attivatore grafico molto interessante, chiamato “One Pager”,  che si potrebbe tradurre colui che sintetizza tutto un libro in una pagina. In effetti, quella che si propone è proprio una operazione di sintesi, perché l’alunno è accompagnato attraverso la grafica, i disegni, le […]

La sfida dell’estate a colpi di taccuino

La sfida dell’estate a colpi di taccuino

In questi giorni di dibattito sull’opportunità di assegnare compiti a casa, mi sembra particolarmente interessante raccontare un’esperienza che ha coinvolto oltre settecento alunni di tutta Italia durante le scorse vacanze estive. Tutto è nato grazie alla pubblicazione di un post sul blog “Moving Writers” e […]

La mitologia greca incontra il Reading Workshop

La mitologia greca incontra il Reading Workshop

Il mito è il fondamento della vita, lo schema senza tempo, la formula secondo cui la vita si esprime quando fugge al di fuori dell’inconscio. (Thomas Mann)   A settembre ventidue piccoli sguardi mi scrutano incuriositi e timorosi. Ventidue piccoli individui. La sfida, tutti gli […]

A scuola di scrittura

A scuola di scrittura

Mi sono avvicinata al Writing workshop circa tre anni fa. Mi era stata assegnata una prima media di studenti deliziosi: i primi giorni di scuola è stato un piacere lavorare con loro. Poi ho letto il loro primo tema dell’anno. Più scorrevo i loro scritti […]

La biblioteca di classe

La biblioteca di classe

Il mondo in una mano.   Horror, avventura, romantico, ne hai di tutti i tipi. Roma, spazio, deserto, o anche sulla luna. Ma quando? Ma dove? Be’, sdraiato, sul letto in camera tua, con un libro in mano.   Poesia di M. alunna della scuola […]