Albo affollato

Sono anche chiamati “libri brulicanti” perché non esiste l’esatta traduzione dal tedesco wimmelbuch. Si tratta per lo più albi cartonati, di grandi dimensioni, privi quasi prevalentemente di parole ma ricchissimi e appunto brulicanti e affollati di dettagli e particolari sullo sfondo di grandi spazi naturali, città o luoghi interni (come le case, presentate al lettore senza le pareti, come fossero case di bambola). Essi giocano proprio sulla contemplazione e sul rinvenimento dei dettagli e delle differenze, sulla molteplice (quasi infinita) possibilità di seguire o creare storie nuove, sulla sfida nel rintracciare la storia dei personaggi. Esempi e approfondimenti su http://gallinevolanti.com/wimmelbuch

Condividi
« Back to Glossary Index


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *